IL PRIMO VIDEO BLOG ITALIANO DEDICATO AL MONDO DELL' ECOLOGIA

 
Gio
02
Ago

Goletta dei laghi 2012: il 62,5% inquinati. Gli ultimi dati

Goletta dei laghi 2012: il 62,5% inquinati. Gli ultimi dati

Bandiere nere per i grandi laghi del Nord Italia, per quello di Como soprattutto, mentre le buone pratiche avviate dal Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, e dal Parco della Sila in Calabria si riflettono positivamente sulle qualità degli specchi d'acqua dolce locali. Il settimo viaggio della Goletta dei Laghi di Legambiente delinea un quadro dei laghi italiani che solo nel 37% dei casi hanno una qualità delle acque rispondente a quanto impone l'Unione Europea.

Mentre dal monitoraggio effettuato dall'associazione del cigno verde nei laghi di Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino e Lazio, Abruzzo, e per la prima volta in Toscana, Marche, Sicilia, Calabria, 40 dei 64 punti monitorati hanno riportato un livello di batteri fecali oltre il limite di legge. A far guadagnare le bandiere nere ai laghi italiani il riscontrato disinteresse dei Comuni interni a politiche ecosostenibili; l'eccesso di consumo del suolo, con la cementificazione che peggiora la permeabilità dei terreni e fa aumentare i rischi geologici; e un monitoraggio poco attento e costante.
 
Da qui le bandiere nere consegnate dagli attivisti di Legambiente alla Riserva di Piani di Spagna, sul lago di Como, area ricca di biodiversità sulla quale pesa la minaccia di nuove costruzioni. Negativo anche l'esempio dell'amministrazione della Riserva Naturale Orientata Lago Soprano, in capo alla Provincia Regionale di Caltanissetta all'interno dell'area del Comune di Serradifalco, che non sta svolgendo le azioni previste nel piano di gestione dell'area protetta.
 

Maglia nera, anche quest'anno, ai grandi laghi del nord: sul lago d'Iseo sono stati campionati 7 punti, di cui 6 risultati inquinati. Cinque di questi hanno rilevato la presenza di batteri fecali ben oltre il doppio del limite consentito dalla legge, classificandosi fortemente inquinati. Sul lago di Como, dei 13 punti campionati, 10 sono risultati critici con 8 punti fortemente inquinati. Sul lago Maggiore sono stati 6 i punti campionati, di cui 5 sono risultati fortemente inquinati. Sul lago di Varese i tecnici di Legambiente hanno effettuato due campionamenti risultati ambedue fortemente inquinati.

Superano invece l'esame della Goletta dei Laghi i laghi di Viverone, in Piemonte, e quelli laziali di Bracciano, Salto e Turano. Positiva anche l'azione del Comune di Massa Marittima (Grosseto), nel cui territorio ricade il lago dell'Accesa che, per preservare le ottime condizioni del bacino, ha acquistato l'anello di territorio intorno al lago. 




Video: Goletta Verde 2012 sul laghi
 
Vota Post:

Commenti

Commenta l'articolo


AGGIUNGI ELEMENTO

ENERGIE

MOBILITÀ SOSTENIBILE

GREEN IT

CONSUMI

ABITARE

ECOTECNOLOGIE

ALIMENTAZIONE

ECOLIFESTYLE

AMBIENTE

ARCHIVIO MESI

Feed RSS